I novelli Catoni

La Federazione dei riformisti rendesi, a beneficio della intelligenza che riconosce ai cittadini della nostra comunità, intende manifestare la sua grande soddisfazione per le caratteristiche, i servizi, i punti di riferimento civili, sociali ed economici che generazioni di dirigenti riformisti hanno saputo realizzare per la Città di Rende. Una città bella, a misura d’uomo e […]

Read More...

Biciclette, orologi e la terzina di Tartaglia

Scrive Marta Petrusewicz: «Proprio come nella barzelletta sovietica – “E’ vero che …?”. “Sì, è vero, ma …” — anche qui è vero il contrario, caro De Franco: non si regalano 4.000 euro a due ricchi artisti, ma si offre loro l’ospitalità nel centro storico; non una vacanza, ma una residenza creativa; non estiva, ma […]

Read More...

L’asse Rende-Roma

di GIANFRANCO DE FRANCO Il sindaco di Rende, Marcello Manna, vuole commissariare l’Associazione sportiva dilettantistisca Tennis Club Rende. Questo, almeno, ha dichiarato durante un’intervista a Lino Polimeni andata in onda venerdì 8 febbraio 2019 alle ore 15:00. Parlo dell’ordinanza di sgombero dei campetti di tennis di Commenda, notificata all’associazione dopo la sentenza del Consiglio di […]

Read More...

Azzeccagarbugli a chi?

Dal Comune di Rende piovono numeri e non c’è bisogno che li smentisca io. Basta consultare il sito Open Bilanci (https://openbilanci.it) che espone questi dati: Anno 2014 (Commissario Valiante) Importi in milioni Totale spese 48,7 Spese correnti 37,9 Investimenti (15,8% del totale Spese) 7,7 Rimborso prestiti 1,2 Anno 2017 (Sindaco Manna) Importi in milioni Totale […]

Read More...

Manco fosse Quintino Sella

E’ francamente ridicolo che l’assessore al bilancio del Comune di Rende continui a impartire lezioni al gruppo dirigente che ha gestito il Comune dal 1952 al 2013. Manco fosse Quintino Sella. Il Bilancio a Rende è stato diretto da persone di altissimo livello dai quali l’attuale assessore, per qualità umane e competenze tecniche, è a […]

Read More...